fbpx

ARES Consorzio Universitario

Master I livello Online

I PROFESSIONISTI SANITARI DEL FUTURO:ASPETTI GIURIDICI, MEDICO-LEGALI E RELAZIONALI

SCEGLI I NOSTRI SERVIZI

Metodi di pagamento


DESCRIZIONE DEL CORSO

Il professionista formato con questo Master sarà in grado di:

  • comprendere l’impatto giuridico –anche nei termini di risarcibilità del danno – delle questioni che quotidianamente si possono presentare nel corso della propria attività lavorativa o professionale in ambito sanitario;
  • leggere i mutamenti in atto nell’ambiente di riferimento con una nuova consapevolezza di tipo teorico-pratico;
  • riconoscere ed adattarsi ai cambiamenti in atto nel settore sanitario;
  • comunicare in maniera adeguata, prevenendo contenziosi;
  • usufruire della mediazione, quale strumento di soluzione alternativa delle controverse, o, ad esempio, quale Esperto ausiliario del mediatore (in presenza dei requisiti di legge);
  • conoscere la funzione del Consulente Tecnico d’Ufficio o Consulente Tecnico di Parte nei procedimenti per responsabilità sanitaria anche al fine di poter eventualmente assumere tale ruolo (in presenza dei requisiti di legge);
  • intercettare nuovi scenari lavorativi.

Il Master è creato per coloro che pensano fuori dagli schemi e che vogliono sperimentare un approccio multidisciplinare alle questioni che possono presentarsi quotidianamente nella propria vita e nel proprio ambiente di riferimento.


DESTINATARI


I contenuti multidisciplinari del Master “I Professionisti sanitari del futuro: aspetti giuridici, medico-legali e relazionali” consentono, sia a chi già opera, sia a chi intenda operare in ambito sanitario di adattarsi ai cambiamenti in atto nel settore.
Infatti, acquisire conoscenze in questo ambito consente di cogliere opportunità professionali e creare spazi lavorativi nel settore sanitario.
Il Master dedica uno speciale focus al danno alla persona, agli aspetti medico-legali ed ai profili di responsabilità in ambito sanitario.
La spinta alla mediazione è tra i punti cardine della Riforma della Giustizia promossa dall’attuale Ministro Cartabia e questo Master ne illustra le caratteristiche rilevanti, anche per i Professionisti nell’ambito sanitario. (segue)
Viene, inoltre, esaminata la centralità del ruolo del Consulente Tecnico d’Ufficio nelle liti per responsabilità sanitaria.
Lo sviluppo tecnologico ed informatico è un fulcro della trasformazione in atto. Al professionista sanitario si richiede, pertanto, la conoscenza della protezione dei dati, sicurezza informatica e delle responsabilità collegate.
Il Master dedica ampio spazio alla comunicazione nelle sue diverse forme. Gli argomenti trattati nell’ambito del Modulo “Comunicazione: informazione e relazione” rivestono un’importanza cruciale, specialmente negli ambiti sanitario e legale: una buona comunicazione permette una buona prevenzione del rischio di contenzioso e di definire una lite in mediazione senza andare davanti al Giudice.
Questo Master fornisce una “cassetta degli attrezzi per intercettare ed affrontare nuovi scenari lavorativi e per adattarsi ai costanti cambiamenti organizzativi, tecnologici e legislativi.


REQUISITI DI AMMISSIONE

Diploma di laurea triennale in una delle seguenti professioni:

  • Professioni Sanitarie Infermieristiche
  • Professione Sanitaria Ostetrica
  • Professioni Sanitarie della Riabilitazione
  • Professioni Sanitarie Tecniche
  • Professioni Sanitarie della Prevenzione

oppure

Diploma di Infermiere Professionale conseguito entro l’anno 1999 unitamente ad un diploma di maturità (titolo equiparato al diploma di laurea triennale)


MODALITÀ DI ESAME

Il master è strutturato in 5 macroareecorrispondenti a 5 esami:

  • G1 -PROFILI DI RESPONSABILITA’ CIVILE E DELLE ASSICURAZIONI
  • G2 -PROFILI DI RESPONSABILITA’ PENALE E DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
  • G3 -I DANNI RISARCIBILI E LE LITI PER RESPONSABILITA’ MEDICA E SANITARIA
  • G4 -AFFRONTARE LA VIOLENZA NELL’ESPERIENZA PERSONALE E NEGLI SCENARI COLLETTIVI
  • G5 -LA COMUNICAZIONE: INFORMAZIONE E RELAZIONE

Gli esami sono online, strutturati in 30 domande a risposta multipla

La prova finale (12 CFU) consisterà in un progetto o una proposta di miglioramento in ambito sanitario, possibilmente su realtà vicine allo studente.


PIANO DI STUDI

SSDINSEGNAMENTOCFU
G1 PROFILI DI RESPONSABILITA’ CIVILE E DELLE ASSICURAZIONI10
 IUS/01IL SISTEMA DELLA RESPONSABILITA’ CIVILE IN SANITA’1
 IUS/01LA RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVO-CONTABILE IN CAMPO SANITARIO E IL DANNO ERARIALE1
 IUS/01IL RUOLO DELL’ASSICURAZIONE NEL SISTEMA SANITARIO. L’ASSICURAZIONE NELLA LEGGE GELLI-BIANCO1
 IUS/01LE CLAUSOLE “A RICHIESTA FATTA” (CLAIMS MADE) NEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA’ CIVILE E PROFESSIONALE VERSO TERZI1
 IUS/01I SOGGETTI INCAPACI E LA LORO TUTELA1
IUS/01IL PROFILO GIURIDICO DEL CONSENSO INFORMATO E LEDISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO1
 IUS/01INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIRITTO1
MED/43SICUREZZA3
  G2 PROFILI DI RESPONSABILITA’ PENALE E DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI 11
IUS/17PROFILI DI RESPONSABILITA’ PENALE IN AMBITO SANITARIO2
IUS/17LA PROVA SCIENTIFICA DELLA RESPONSABILITA’ PENALE IN AMBITO SANITARIO1
IUS/17GLI ILLECITI IN MATERIA DI DOCUMENTAZIONE SANITARIA1
IUS/17I DELITTI CONTRO L’AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA, I REATI IN MATERIA DI TURBAMENTO DELL’ATTIVITA’ SANITARIA E DI INERZIA DEI SANITARI, CORRUZIONE E CONCUSSIONE (ELEMENTI)1
IUS/17LA LEGGE 231/2001 SULLA RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA DA REATO E LA SUA EVENTUALE APPLICABILITA’ ALLA STRUTTURA SANITARIA1
IUS/01GLI ATTI DI NOMINA A RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO, INCARICATO AL TRATTAMENTO, RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI (DPO)1
IUS/01TUTELA DEI DATI PERSONALI E SICUREZZA INFORMATICA1
IUS/01LA TUTELA DEI DATI PERSONALI NELLA RICERCA SCIENTIFICA: OBBLIGHI E SANZIONI 1
IUS/01I RAPPORTI TRA TITOLARE DEL TRATTAMENTO, DPO E GARANTE PRIVACY IN PRATICA1
MPSI 08REATO, IMPLICAZIONI PSICOLOGICHE E SOFFERENZA. IL PUNTO DI VISTA DELLO PSICOTERAPEUTA.1
  G3 I DANNI RISARCIBILI E LE LITI PER RESPONSABILITA’ MEDICA E SANITARIA 10
IUS/01I DANNI RISARCIBILI: TIPOLOGIE2
IUS/01IL DANNO ALLA PERSONA: ASPETTI GIURIDICI E VALUTAZIONE MEDICO LEGALE1
IUS/01IL NUOVO CONSULENTE TECNICO D’UFFICIO E C.T.P. NELLE LITI PER RESPONSABILITA’ SANITARIA.1
IUS/15LA MEDIAZIONE E LACONSULENZA TECNICO PREVENTIVA AI FINI DELLA COMPOSIZIONE DELLA LITE NELLA RESPONSABILITA’ MEDICA E SANITARIA2
IUS/15IL RUOLO DEL CONSULENTE NEL PROCESSO: LA C.T.U. E LA CONSULENZA TECNICA DI PARTE2
IUS/15I COMPENSI E LA RESPONSABILITA’ DEL CONSULENTE1
IUS/15LE AZIONI ESPERIBILI DEL DANNEGGIATO1
 G4 AFFRONTARE LA VIOLENZA NELL’ESPERIENZA PERSONALE E NEGLI SCENARI COLLETTIVI7
IUS/16LA TUTELA CONTRO LE AGGRESSIONI AGLI OPERATORI SANITARI E IL RISARCIMENTO DEL DANNO NEL PROCESSO PENALE1
IUS/17I DELITTI CONTRO L’INCOLUMITA’ INDIVIDUALE, LA LIBERTA’ PERSONALE E MORALE1
IUS/17IL REATO DI MALTRATTAMENTI IN AMBITO SANITARIO1
IUS/16IL GRATUITO PATROCINIO NEL ACSO DI REATI DI VIOLENZA DI GENERE, ATTI PERSECUTORI E MALTRATTAMENTI1
IUS/17LA CONTENZIONE ED I REATI ASTRATTAMENTE CONFIGURABILI1
M-PSI/08LA VIOLENZA E L’INTERVENTO PSICOLOGICO ALLA VITTIMA. IL PUNTO DI VISTA DELLO PSICOTERAPEUTA.1
IUS/17VIOLENZA 2.0: DEEPFAKE, FURTO D’DIENTITA’, CYBERBULLISMO E CYBERCRIME1
G5 LA COMUNICAZIONE: INFORMAZIONE E RELAZIONE10
SPS/08LA COMUNICAZIONE NON VIOLENTA1
SPS/08LA COMUNICAZIONE EMOTIVA: TEATRANDO CON LE PAROLE PER ESSERE EFFICACI2
SPS/08LA COMUNICAZION ISTITUZIONALE1
SPS/08LA COMUNICAZIONE DELLO PSICOTERAPEUTA COME CONSULENTE TECNICO DI PARTE E CONSULENTE TECNICO D’UFFICIO1
SPS/08COMUNICARE SUL WEB: RESPONSABILITA’ E RISCHI2
SPS/08SCRIVERE CON CHIAREZZA2
SPS/08LA COMUNICAZIONE CON L’UTENTE-PAZIENTE1
  PROVA FINALE12
[printfriendly]

Chiedi qui

INFORMAZIONI

[printfriendly]

Accesso Rapido

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Serve aiuto?

Contatti