ARES Consorzio Universitario

Laurea Triennale Online

-L.08 Ingegneria Informatica e dell’Automazione Indirizzo: Database

SCEGLI I NOSTRI SERVIZI

Metodi di pagamento

DESCRIZIONE DEL CORSO DI LAUREA

Il corso di laurea di Ingegneria Informatica e dell’Automazione
indirizzo Database forma ingegneri che sapranno gestire
l’intero ciclo di vita del processo di analisi dei dati, analizzare i
requisiti del problema, raccogliere e archiviare grandi quantità
di dati, analizzarli mediante modelli matematici e statistici e
algoritmi di apprendimento automatico, visualizzare le
informazioni e utilizzare le conoscenze estratte per scopi
decisionali.


OBIETTIVI

Il corso di laurea di Ingegneria Informatica e dell’Automazione
indirizzo Database forma ingegneri che sapranno gestire
l’intero ciclo di vita del processo di analisi dei dati, analizzare i
requisiti del problema, raccogliere e archiviare grandi quantità
di dati, analizzarli mediante modelli matematici e statistici e
algoritmi di apprendimento automatico, visualizzare le
informazioni e utilizzare le conoscenze estratte per scopi
decisionali.


DIDATTICA

L’’impostazione didattica del corso di laurea di Ingegneria Informatica
e dell’Automazione indirizzo Database prevede che la formazione teorica
sia accompagnata da esempi, applicazioni, lavori individuali e di gruppo.
Accanto allo studio personale, assumono quindi notevole importanza
anche le esercitazioni in aula telematica, i seminari, la preparazione
di progetti individuali o di gruppo. Attività con valenza di tirocinio
completano il percorso accademico.


SBOCCHI OCCUPAZIONALI

ll data engineer progetta sistemi e processi informatici per
l’estrazione, la memorizzazione e l’analisi di grandi moli di dati
eterogenei; sviluppa processi informatici per la realizzazione
dei processi di analisi dei dati; progetta e utilizza algoritmi di
machine learning per effettuare analisi sui dati.
È inoltre in grado di progettare e sviluppare sistemi e processi
per la gestione e l’analisi dei dati, grazie a:

  • conoscenza dei sistemi distribuiti per raccogliere,
    memorizzare e analizzare grandi moli di dati eterogenei;
  • forti competenze metodologiche e ingegneristiche;
  • elevate capacità analitiche e di astrazione per la risoluzione
    di problemi data-driven;
  • conoscenza dei paradigmi e dei linguaggi di
    programmazione utilizzati per realizzare applicazioni
    distribuite in ambito big data;
  • conoscenza di modelli matematici, statistici e algoritmi di
    machine learning utilizzati per l’analisi dei dati.
    Il data engineer può lavorare presso: dipartimenti IT di
    aziende mediograndi, società di consulenza informatica e
    non, centri di ricerca e sviluppo pubblici e privati.

CHIEDI
INFORMAZIONI

    Condividi

    Serve aiuto?